Risotto al Pomodoro, Provola e Basilico

Risotto al Pomodoro, Basilico, Gocce di Fonduta alla Provola, Corallo alla Curcuma e Peperoncino

Anche il weekend di Pasqua è passato, e con esso le annesse abbuffate. E così, come sempre dopo un periodo di festa, ritorna sempre l’eterno dilemma: cosa mangerò oggi per non sentirmi in colpa? In questi casi, io me la cavo sempre bene con un buon risotto pieno di gusto e che non ecceda troppo con le calorie. Dunque quest’oggi la mia risposta è risotto al pomodoro, un piatto che mi evoca sempre i gusti buoni e genuini di casa e dell’infanzia, quando bastavano pochi semplici ingredienti per essere sempre felici. A questo risotto, ho voluto aggiungere un tocco di innovazione con qualche goccia di fonduta di provola, qualche fogliolina di basilico, e qualche dischetto di corallo profumato alla curcuma ed al peperoncino, per dare un tocco sfizioso. E voi, cosa mangerete in questa giornata post feste?

Ingredienti:

  • 300 gr riso arborio
  • 1 bicchiere vino bianco
  • 200 gr salsa al pomodoro
  • 1 lt brodo vegetale
  • 1 piccola noce di burro congelata
  • Parmigiano Reggiano qb
  • 50 gr provola
  • 50 gr latte
  • 1 tuorlo d’uovo
  • Foglioline basilico

Procedimento:

Per creare i dischi di corallo, clicca qui: come fare il corallo alimentare

Porta a bollore il brodo vegetale. Nel frattempo, tosta il riso in una padella antiaderente. Il riso sarà perfetto quando inizierà a diventare di un colore leggermente dorato. In una padella profonda, fai soffriggere olio sale ed un poco di cipolla tritata a fuoco medio. Non appena la cipolla inizierà a soffriggere, unisci il riso e mescola per qualche secondo. A questo punto, fai sfumare il vino bianco (io ho usato del buon Gewurtztraminer avanzato dal pranzo di ieri). Aggiungi il pomodoro. Unisci anche un mestolo di brodo vegetale e mischia il tutto con dolcezza. Imposta un timer a 15 minuti. In questo lasso di tempo, non perdere mai di vista il risotto e continua a “coccolarlo” e a riempirlo di attenzioni. Appena inizierà ad asciugarsi, bagnalo frequentemente con un mestolo di brodo e continua a girarlo. A fine preparazione, il brodo dovrà essere quasi finito. A questo punto, procedi a mantecare il risotto con il burro, unendo anche parmigiano a piacere.

Per preparare la fonduta di provola, taglia il formaggio in piccoli quadratini e fallo fondere insieme al latte in un piccolo tegamino. Aggiungi il tuorlo facendo attenzione che non si cuocia, ed andando ad ottenere una crema abbastanza densa.

Impiattamento:

  • Metti delicatamente il risotto al centro del piatto in modo da formare un cerchio
  • Con un dosatore, decora sul risotto creando delle gocce di fonduta
  • Inserisci i dischi di corallo (formati con un piccolo stampo) in posizione verticale
  • Decora con basilico a piacere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: