Gravlax di Tonno, Peperone, Avocado

Cubetti di Tonno Marinato a Secco, Gelatina di Peperoni Gialli e Rossi, Caviale di Avocado, Basilico

Era da tempo che volevo sperimentare una tecnica diventata famosa con il salmone ma applicabile su qualsiasi tipo di pesce: quella della marinatura a secco, detta gravlax. Questa tecnica consiste nell’avvolgere il filetto di un pesce in una soluzione bilanciata di sale e zucchero, con la possibilità di aggiungere diversi sapori come il ginepro, il pepe, le scorze di arancia a seconda della propria fantasia. In questo caso ho usato una soluzione con il 50% di sale ed il 50% di zucchero su un ottimo trancio di tonno, ottenendo un risultato a dir poco sbalorditivo. Ho impreziosito il tutto con una gelatina fatta con agar agar e peperoni. Il processo di creazione della gelatina stempera il sapore forte del peperone dando un sapore più delicato e ben accostabile al tonno, accompagnato con delle piccole sfere liquide ottenute dal succo di avocado. E voi, avete mai provato la tecnica del gravlax?

Ingredienti:

  • 300 gr di tonno fresco abbattutto (o congelato per più di 3 giorni in freezer)
  • 500 gr peperoni (250 gr gialli, 250 gr rossi)
  • 100 gr zucchero
  • 100 gr sale
  • 2 gr agar agar
  • Succo di avocado
  • 1 lt acqua priva di calcio
  • Alginato di sodio
  • Cloruro di calcio
  • Foglioline di basilico

Procedimento:

Mischia il sale e lo zucchero con un cucchiaio, ed avvolgi in un contenitore il trancio di tonno. Il trancio deve essere completamente avvolto, sia sopra che sotto. Chiudi il tutto con della carta forno e poi con della pellicola. In questo caso, ho tenuto il tonno a marinare in frigorifero per 3 ore.

Cucina i peperoni in due padelle separate, stufali per 15 minuti e frullali direttamente con un mixer. Flitra i due composti ottenuti e tieni da parte 100 ml di vellutata di peperoni rossi e 100 ml di vellutata di peperoni gialli. Aggiungi in ogni vellutata 1 gr di agar agar. Porta a bollore sempre utilizzando due pentolini differenti, e rovescia i due composti in due contenitori piatti (ovviamente, senza mischiarli). Con dei coppapasta quadrati, potrai formare dei piccoli quadrati di gelatina.

Per creare le sfere di avocado, clicca qui: come fare la sferificazione inversa

Impiattamento:

  • Posiziona al centro del piatto 4 quadratini di gelatina, con i colori alternati
  • Estrai il tonno dal frigo, lavalo bene dal sale e dallo zucchero. Dovrebbe aver preso una consistenza simile a quella di un uovo sodo. Taglia il tonno in dei piccoli cubetti da circa 2 cm per lato ed adagiali sopra i quadratini.
  • Posiziona le sfere e le foglioline di basilico sopra i cubetti di tonno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: