Sushi di Pollo e Spinaci all’Alga Nori

Rollè di Pollo, Spinaci, Mango, Nocciole Tostate, in Alga Nori, su Vellutata di Peperone

Cosa ci fa un’alga nori, avvolta a mo’ di sushi attorno ad un rollè di pollo? Bella domanda. La storia è questa: da un pò di tempo volevo realizzare un rollè di pollo che uscisse dagli schemi e che fosse diverso da tutti gli altri. Così, dopo essermi scervellato per settimane, una bella mattina mi è venuta l’illuminazione. Perchè l’alga nori deve servire soltanto ad avvolgere il sushi se può avvolgere in maniera efficace, resistendo anche alla cottura, qualsiasi cosa? In men che non si dica, questi fantastici rotolini erano pronti. Come sempre, le idee migliori sono quelle più spontanee e meno ragionate, non credi?

Ingredienti:

  • 300 gr. petto di pollo tagliato sottilissimo
  • 1 confezione alga nori
  • 1 mango
  • 300 gr. spinaci
  • 15 nocciole
  • 400 gr. peperoni gialli
  • qualche foglia di basilico
  • 1 batticarne
  • olio
  • sale
  • pepe

Procedimento:

La ricetta non è molto difficile, ma sicuramente è necessaria un pò di manualità per chiudere i rollè. Confesso che anche per me, quando ho realizzato questo piatto, era la prima volta alle prese con un rollè ed il risultato è stato accettabile. Prendi le fettine di pollo e disponile sul piano cucina in modo che vadano a formare una sorta di rettangolo. Le fette di petto di pollo devono essere leggermente sovrapposte l’una con l’altra, per almeno un paio di centimetri. In caso contrario, rischi che il rotolo si vada a spezzare ed aprirsi. Una volta disposte le fettine, battile con il batticarne per assottigliarle ulteriormente e per compattarle.

Prepara gli spinaci. Falli bollire per qualche minuto, scolali, e ripassali in padella, condendo a piacere. Una volta cotti gli spinaci, fai in modo che siano il più asciutti possibile, così che non facciano troppa acqua in fase di cottura dei rollè. Disponi gli spinaci in maniera omogenea sui petti di pollo.

Sbuccia delle fettine sottilissime di mango e disponile allo stesso modo, in maniera omogenea, sopra gli spinaci. Sarebbe meglio se il mango fosse ben maturo, e che le fette fossero morbide.

Tosta le nocciole facendole saltare con un pò di sale in una padella antiaderente, quando inizierai a sentire una buona fragranza e inizieranno a dorarsi, saranno pronte. Tritale finemente e spargine una dose abbondante sopra il mango.

Adesso è ora di chiudere il rollè. Il consiglio, è cercare di mantenere strette le “maglie” del rotolo. Fare in modo che mentre si arrotola, la carne del pollo sia sempre leggermente tirata. Una volta arrotolato il pollo, bagna due fogli di alga nori e attaccali insieme. In seguito, arrotola l’alga attorno al rotolo di pollo. Con un foglio di alluminio, avvolgi il tutto a mo’ di caramella, poi lascia riposare per 30 minuti.

Passiamo alla vellutata di peperoni. Fai soffriggere olio, sale, un pizzico di pepe, in una padella abbastanza profonda. Non appena l’olio giunge a temperatura, aggiungi i peperoni già tagliati in precedenza, e falli rosolare per circa 5/6 minuti. A questo punto aggiungi acqua fino a coprire completamente i peperoni. Lascia cuocere a fuoco medio fino a quando l’acqua non sarà evaporata quasi tutta. Se hai a disposizione del buon brodo casalingo, puoi utilizzarlo al posto dell’acqua. Terminata la cottura, frulla tutto con un mixer ad immersione. La consistenza della vellutata dovrà essere abbastanza liquida, ma non dovrebbero esserci problemi ad ottenere questo risultato.

In una griglia, fai cuocere le “caramelle” appena formate con l’alluminio per 5-6 minuti a fuoco medio, cercando di cuocere tutti i lati. Prosegui la cottura per 15 minuti a 180 gradi in forno.

Una volta terminata la cottura, fai riposare per circa 15 minuti, poi procedi a togliere l’alluminio. Taglia delle fette dello spessore di 1,5 cm. Il rollè è buono anche tiepido.

Impiattamento:

  • Con un cucchiaio, distribuisci un pò di vellutata a lato del piatto, dando la forma di una mezzaluna.
  • Come da foto, posiziona sulla vellutata tre piccoli rollè.
  • Dai una spolverata di granella di nocciole.
  • Posiziona qualche fogliolina di basilico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: