Un Uovo che non Aveva la Gallina

Guscio D’uovo di Cioccolato Bianco, Albume All’acqua di Cocco, Tuorlo al Mango, Crumble di Pasta Frolla Vegana, Fiore di Nasturzio

Giuro che questa è l’ultima volta che falsifico un uovo! Devo dire però che questa è assolutamente la ricetta definitiva! E si, perchè quello che vedete in foto è tutto tranne che un uovo! E se vi dicessi che ciò che vedete è anche un gustosissimo dessert? Il tutto è stato ispirato dalla ricetta dello chef Chong Chian Fung che ha realizzato questa idea quasi folle che sono andato a replicare. Al posto dell’albume, abbiamo un’acqua di cocco zuccherata, mentre invece al posto del tuorlo, c’è una polpa di mango. Com’è stato possibile ottenere questo risultato? Ovviamente con la sferificazione inversa, tramite un paio di passaggi che troverete nella ricetta. A corredare il tutto, un guscio d’uovo realizzato con il cioccolato bianco e la croccantezza di una pasta frolla vegana. Proverete a realizzarlo? Aspetto le vostre creazioni!

Ingredienti:

  • 100 ml mango frullato
  • 100 ml acqua povera di calcio
  • 6 gr lattato di calcio
  • 1 stampo sferico diametro 3 cm
  • 450 ml acqua di cocco
  • 50 gr zucchero
  • 15 gr lattato di calcio
  • 1 stampo semisferico diametro 8 cm
  • 500 ml acqua povera di calcio
  • 2,5 gr alginato di sodio
  • 1 guscio d’uovo pulito
  • 1 tavoletta cioccolato bianco
  • 100 gr farina
  • 50 gr zucchero
  • 30 gr olio di semi
  • 25 gr acqua
  • 3 gr lievito per dolci
  • Scorza di limone gratuggiata

Procedimento:

Prima di tutto dovrai realizzare le sfere al mango tramite lo stampo semisferico. Trovi qui il procedimento: come fare la sferificazione inversa

Una volta realizzate le sfere al mango, dovrai prima di tutto mixare acqua di cocco, zucchero e lattato di calcio. Riempi con questa soluzione gli stampi semisferici dal diametro di 8 cm. Inserisci dentro ogni stampino una sfera al mango. Procedi a congelare e in seguito ripeti il processo di sferificazione inversa. Una volta terminato il procedimento, le sfere al mango saranno “imprigionate” dentro le sfere all’acqua di cocco e le vedrai letteralmente fluttuare all’interno. Quando andrai a tagliarle con il coltello, esploderanno in tutta la loro dolcezza.

Dai al guscio d’uovo la tradizionale forma con rottura di pulcino. Fai fondere il cioccolato e riempi l’interno del guscio. Fai sgocciolare bene e solidificare il cioccolato. A questo punto potrai procedere a “sbucciare” l’uovo molto delicatamente e ad avere l’uovo di cioccolato.

Crea la frolla vegana. In una ciotola aggiungi la scorza di limone, lo zucchero, l’acqua e l’olio. Mischia il tutto con un cucchiaio. Aggiungi farina e lievito insieme. Mischia ancora con il cucchiaio poi inizia ad impastare con le mani. Se la pasta si attacca alle mani, aggiungi un poco di farina fino a quando non avrai ottenuto una frolla morbida ma compatta. Avvolgi in pellicola e lascia riposare per un’ora in frigorifero. Passata l’ora, stendi la pasta fino ad ottenere un’altezza di 1,5 cm. Cuoci in forno a 180 gradi per circa 10-15 minuti. Quando la frolla si sarà raffreddata, potrai creare il crumble semplicemente sbriciolandola.

Impiattamento:

  • A lato piatto, inserisci un pò di crumble di pasta frolla vegana
  • Sopra la frolla, inserisci l’uovo
  • Aggiungi il finto uovo
  • Decora con il fiore di nasturzio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: